|    |    |  Corso per addetto alla conduzione di piattaforme mobili elevabili con e senza stabilizzatori

Corso per addetto alla conduzione di piattaforme mobili elevabili con e senza stabilizzatori.

10 ore
Categoria: addetti alla conduzione di PLE
Rilascio attestato ai sensi della normativa vigente
In aula
Valido 5 anni, aggiornamento previsto 4 ore
Contattaci per info


    Il corso di formazione è rivolto agli addetti alla conduzione di piattaforme di lavoro mobili elevabili con e senza stabilizzatori (ossia qualunque veicolo su ruote ad esclusione di quelli circolanti su rotaie, concepito per trasportare trainare, spingere, sollevare, impilare o disporre su scaffalature qualsiasi tipo di carico ed azionato da un operatore a bordo con sedile), mira a formare e addestrare i lavoratori sul corretto uso delle piattaforme e dei rischi ad essi legati.

    Il corso è organizzabile anche presso l’azienda, qualora sia in possesso dei mezzi e degli spazi necessari al corretto svolgimento del corso stesso. Nel caso in cui l’azienda non disponga dei mezzi sarà cura di forseco provvedere alla fornitura.
    N.B. Per svolgere la Prova Pratica necessaria per conseguire l’attestato di formazione è opportuno essere muniti e indossare i seguenti Dispositivi di Protezione Individuale (DPI):

    • casco protettivo
    • scarpe antinfortunistiche
    • imbracatura di sicurezza anticaduta
    Programma

    Il corso di compone si una parte teorica di 6 ore ed una parte pratica di 4 ore.


    Modulo giuridico normativo (1 ora)
    Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento ai lavori in quota ed all’uso di attrezzature di lavoro per lavori in quota (D.Lgs. n. 81/2008, D. Lgs. 17/10 che recepisce la Direttiva Macchine 2006/42/CE, UNI EN 280, UNI ISO 18893, UNI ISO 18878, Accordo Stato Regioni del 22/02/2012). Responsabilità dell’operatore.

    Modulo tecnico (3,5 ore)

    • Categorie di PLE: i vari tipi di PLE e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche
    • Componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile
    • Dispositivi di comando e di sicurezza: individuazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, individuazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione
    • Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali
    • DPI specifici da utilizzare con le PLE: caschi, imbracature, cordino di trattenuta e relative modalità di utilizzo inclusi i punti di aggancio in piattaforma
    • Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell’utilizzo delle PLE (rischi di elettrocuzione, rischi ambientali, di caduta dall’alto, ecc.); spostamento e traslazione, posizionamento e stabilizzazione, azionamenti e manovre, rifornimento e parcheggio in modo sicuro a fine lavoro
    • Procedure operative di salvataggio: modalità di discesa in emergenza.

    Modulo pratico ai fini dell’abilitazione all’uso sia di PLE con stabilizzatori che di PLE senza stabilizzatori (6,5 ore)

    • Individuazione dei componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile, piattaforma e relativi sistemi di collegamento
    • Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
    • Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della PLE, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore e dal manuale di istruzioni della PLE.
    • Controlli prima del trasferimento su strada: verifica delle condizioni di assetto (presa di forza, struttura di sollevamento e stabilizzatori, ecc.).
    • Pianificazione del percorso: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e in quota, condizioni del terreno.
    • Movimentazione e posizionamento della PLE: delimitazione dell’area di lavoro, segnaletica da predisporre su strade pubbliche, spostamento della PLE sul luogo di lavoro, posizionamento stabilizzatori a livellamento.
    • Esercitazioni di pratiche operative: effettuazione di esercitazioni a due terzi dell’area di lavoro, osservando le procedure operative di sicurezza. Simulazioni di movimentazioni della piattaforma in quota.
    • Manovre di emergenza: effettuazione delle manovre di emergenza per il recupero a terra della piattafrma posizionata in quota.
    • Messa a riposo della PLE a fine lavoro: parcheggio in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato. Modalità di ricarica delle batterie in sicurezza (per PLE munite di alimentazione a batterie).
    Normativa di riferimento

    D. Lgs. 81/08 art. 73, c. 5
    Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012

    Iscriviti per avere il 10% sul prossimo corso!

    * campo richiesto
    Interesse
    Puoi selezionarli entrambi

    Intuit Mailchimp