|    |    |  Corso di Formazione in materia di igene degli alimenti Livello di rischio 1

Corso di Formazione in materia di igene degli alimenti Livello di rischio 1.

3 ore
Categoria: HACCP
Rilascio attestato - ai sensi della normativa vigente
Online
Valido 5 anni.
Contattaci per info


    Il corso è rivolto agli operatori del settore alimentare (OSA), ai responsabili dei piani di autocontrollo ed a tutti gli addetti alla manipolazione degli alimenti classificati con livello di rischio 1 secondo la Deliberazione della Giunta Regionale Emilia Romagna nr. 311 del 4 marzo 2019 collegata alla Legge Regionale 11/2003.

    La formazione deve essere connessa alla tipologia di mansione svolta e appropriata in relazione alla tipologia di impresa alimentare e prevede un aggiornamento con frequenza triennale.

    • Le seguenti mansioni sono classificate come Livello 1 con validità dell’attestato di formazione di 5 anni:
    • Baristi (ad esclusione della sola somministrazione di bevande);
    • Fornai e addetti alla produzione di pizze, piadine e analoghi;
    • Addetti alla vendita di alimenti sfusi e deperibili, esclusi gli ortofrutticoli;
    • Addetti alla lavorazione di ortofrutticoli quarta gamma;
    • Personale addetto alla somministrazione/porzionamento dei pasti nelle strutture scolastiche e socio-assistenziali.

    L’operatore deve completare il percorso formativo entro 30 giorni dall’inizio dell’attività lavorativa.

    Programma
    • Legislazione alimentare;
    •  Fondamenti di microbiologia;
    • Malattie trasmesse dagli alimenti (MTA) e loro prevenzione;
    • Tecniche di conservazione degli alimenti;
    • Buone pratiche di lavorazione (GMP);
    • Pre-requisiti e corretta prassi igienica (GHP),
    • Requisiti applicabili ai prodotti alimentari;
    • Igiene e formazione del personale;
    • Gestione delle pulizie;
    • Requisiti dei locali di produzione e vendita;
    • Il sistema HACCP;
    • Gestione degli allergeni.
    Normativa di riferimento

    Deliberazione della Giunta Regionale Emilia Romagna nr. 311 del 4 marzo 2019 collegata alla Legge Regionale 11/2003. Reg. CE 852/2004. D.Lgs. 193/2007