Responsabile del piano di autocontrollo attività alimentare semplice (HACCP).

12 ore
Categoria: Responsabile HACCP
Rilascio attestato ai sensi della normativa vigente
Online
Valido 5 anni, aggiornamento previsto 8 ore
Contattaci per info


    Il corso è rivolto ai Titolari di imprese alimentari e Responsabili dei piani di autocontrollo di attività alimentari nelle quali non avviene produzione e/o preparazione di alimenti (es. bar e alimentari senza preparazione di alimenti ecc.). Il percorso formativo, le cui caratteristiche sono definite sulla base della normativa di livello europeo, nazionale e regionale, prepara all’esercizio di una specifica attività lavorativa nel settore delle industrie alimentari e delle bevande.

    Programma

    Il corso si articolano in unità formative della durata minima di 4 ore.

    La I e la II unità formativa (U.F.) hanno carattere prevalentemente teorico e prevedono la trattazione dei seguenti argomenti:

    I U.F.

    • Rischi e pericoli alimentari: chimici, fisici, microbiologici e tecniche di prevenzione
    • Nozioni di base sulle allergie/intolleranze alimentari e sugli allergeni alimentari
    • Ricadute sulla salute
    • Metodi di autocontrollo e principi sistema HACCP
    • Obblighi e responsabilità dell’industria alimentare

    II U.F.

    • Piani di autocontrollo, criticità e procedure
    • Le principali parti costitutive di un piano di autocontrollo
    • Identificazione dei punti critici, loro monitoraggio e misure correttive
    • Le procedure di controllo delocalizzate e le GMP

    La III° riveste carattere più pratico ed è attinente alla mansione, oltre che finalizzata all’acquisizione di corretti comportamenti in ambito igienico-sanitario:

    III U.F.

    • Conservazione degli alimenti
    • Tecniche di conservazione degli alimenti
    • Approvvigionamenti materie prime
    • Pulizia e sanificazione dei locali e delle attrezzature
    • Igiene personale
    • Normativa in tema di etichettatura
    • Le buone pratiche da seguire durante le diverse fasi del ciclo produttivo per la prevenzione della contaminazione da allergeni, con particolare attenzione alla contaminazione da glutine
    Normativa di riferimento

    Regolamento CE n. 852/2004
    Regolamento CE n. 853/2004
    Legge Regionale n. 24/2003
    Delibera della Giunta regionale Regione Toscana (DGRT) n. 559 del 21/07/2008

    Iscriviti per avere il 10% di sconto sul prossimo corso!

    * campo richiesto
    Interesse
    Puoi selezionarli entrambi

    Intuit Mailchimp